Implantologia e chirurgia avanzata

impl.jjpg.jpg

Gli impianti dentali

Rappresentano la soluzione più moderna per la sostituzione dei denti mancanti. Ridonano l’aspetto, la sensazione e le funzioni dei denti naturali. La moderna  implantologia è una tecnica chirurgica che  prevede l'inserimento di perni in titanio (materiale biocompatibile per l’organismo) nell'osso mandibolare o mascellare, essi sostituiscono le radici naturali dei denti.
 

L'implantologia dentale consente oggi di far fronte alla perdita dei denti naturali ripristinando il sorriso del paziente in modo perfettamente funzionale ed esteticamente  naturale.
Il ricorso all'implantologia dentale consente una riabilitazione fissa della masticazione, evitando i fastidi legati all'utilizzo di protesi mobili (dentiere).

CONTATTACI ORA
Prenota la tua visita senza impegno, chiama subito il numero verde. Sarà un piacere parlare con te.
denova-numero-verde.png
800 58 67 36
00385 51-626-183
whatsapp-denova.png
Whatsapp 3386740816

Dopo l’estrazione dei denti, l’ osso comincia a riassorbirsi con la conseguente perdita di quantità ossea causando  una serie di problemi:

  • Viene a  mancare il  supporto per il labbro

  • Si riduce la dimensione verticale dell’occlusione

  • Si manifestano  rughe accentuate intorno alle labbra

  • Insorgono  problemi relativi alle articolazioni temporo - mandibolari

Se vi manca uno, due o più denti siete un candidato per l’installazione dell'impianto dentale. Il primo passo è la creazione di una RX panoramica, durante l'esame per il trattamento implantare, viene valutato sia  la condizione e la qualità dell'osso dove gli impianti saranno installati, quindi gli altri denti e i tessuti molli del cavo orale. In alcuni casi potrebbe essere necessario  fare una TAC.

Durante la  prima fase chirurgica ( in anestesia locale o su richiesta in sedazione cosciente)  vengono inserimenti degli impianti  in titanio nelle zone edentule delle ossa mascellari  e  saturati i tessuti gengivali, gli impianti restano così sommersi.  Dopo il periodo di guarigione 3/6 mesi  vengono posizionate le viti di guarigione in titanio sostituite poi successivamente dai perni dove verranno cementate o avvitate le corone in porcellana, come se fossero monconi di denti naturali.

L’osteointegrazione permette agli impianti di venire inglobati dall’osso nel quale sono stati posizionati. Gli impianti  compensano i denti persi,  crescono intorno a loro e funzionano come i vostri denti naturali sostituendo  la funzione del sistema masticatorio che si aveva prima della perdita del dente. Le corone e i ponti sugli impianti sembrano denti naturali.

Sostituzione del  dente singolo

In mancanza di un dente frontale gli impianti rappresentano la soluzione estetica più performante che dura nel tempo: in questo caso non vengono toccati o coinvolti i denti adiacenti sani.
 

Sostituzione di  più denti

Vengono utilizzate le corone in porcellana ancorate da impianti multipli con un ponte supportato da due o piu’ impianti.
 

Sostituzione di  tutti i denti

Utilizzando  un ponte fisso su diversi impianti con protesi rimovibile ancorata su due-quattro o più impianti.

Sistemi All on four - All on six

 

Si tratta di una procedura di nuova generazione molto affidabile e veloce creata per riabilitare una bocca senza denti con 4  o 6 impianti e una protesi fissa.

L’utilizzo di questa tecnica protesica permette, grazie all’innesto degli impianti, di installare un ponte fisso provvisorio subito dopo l’innesto di 4 o 6 impianti endossei per mascella durante la stessa seduta. Qualche mese dopo l’innesto degli impianti, trascorso il periodo di osteointegrazione è possibile sostituire il ponte provvisorio con quello definitivo.

All-on-4-DeNova-03.jpg
orale.jpg

Il rialzo del seno mascellare

E' una tecnica chirurgica avanzata. La ricostruzione ossea del mascellare superiore rappresenta spesso una fase obbligatoria prima di procedere con un intervento riabilitativo implantare.
Le procedure di innesto osseo sono necessarie per  ripristinare i volumi ossei necessari per una riabilitazione implanto-protesica.

Il seno mascellare è una cavità ossea situata a lato delle cavità nasali con le quali è in contatto diretto. Inferiormente questa cavità confina con le radici dei denti superiori posteriori. Quando vengono persi i denti in mancanza di questi induce un riassorbimento dell’osso determinando  una riduzione dello spessore della parete ossea che separa il seno e la cavità orale. In questi casi per poter comunque procedere all’inserimento di impianti è possibile eseguire un rialzo del seno mascellare inserendo a livello del seno stesso del nuovo osso capace di ricreare quella dimensione andata perduta nel tempo.